Concerto Straordinario di Uto Ughi, con Bruno Canino al pianoforte

Mercoledì 11 Aprile 2018 – ore 21:00 al Teatro Giuseppe Verdi di Salerno

Caro Socio,
ti invito a partecipare al Concerto Straordinario di Uto Ughi, con Bruno Canino al pianoforte, mercoledì 11 Aprile 2018 allle ore 21:00 presso il Teatro Giuseppe Verdi di Salerno.

Il costo del biglietto è di € 40,00

La partecipazione è limitata a 40 persone, pertanto saranno prese in considerazione le prenotazioni che perverranno inderogabilmente entro giovedì 15 febbraio p.v. a Luigi Macchia cell 3687157612.

Cari saluti

Luigi Macchia

Ponte di Primavera in Sicilia – Palermo e dintorni

Da sabato 28/aprile a martedì 1/maggio 2018

Programma

  • Sabato 28/aprile/2018 – S. Arsenio/Napoli – nave

    Incontro con il gruppo alle ore 16:00 presso il piazzale della Banca Monte Pruno a Sant’Arsenio; sistemazione in bus e partenza verso Napoli porto, operazione imbarco e partenza con traghetto verso Palermo.
    La nave parte alle ore 20:15 ed arriva a Palermo alle ore 7:00 – Sistemazione in cabina doppia con servizi, notte in viaggio (provvedere a bagaglio a mano per la notte).

  • Domenica 29/aprile/2018 – Palermo

    Dopo lo sbarco incontro con la guida e partenza ore 8:00 per la visita dei principali monumenti del periodo normanno e del periodo barocco, tra cui il Teatro Politeama, il Teatro Massimo, Fontana e Palazzo Pretoria, i quattro Canti, il Palazzo dei Normanni (Saloni Reali e Cappella Palatina (ingressi € 8,50).
    Pranzo libero.
    Quindi si visiterà la Catedrale, poi giro orientatvo della città Vecchia–Storica-Liberty, quartiere della Kalsa, palazzo Steri e Porta Felice mercato del Capo.
    In serata trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.

  • Lunedi 30/aprile/2018 – Palermo

    Dopo la prima colazione incontro con la guida e continuazione del giro città si visiterà il castello della Zisa (ingresso € 6.00) la Kalsa con la chiesa dello Spasimo e la chiesa della Magione, poi chiesa S.M. degli Angeli.
    Pranzo libero.
    Nel pomeriggio si visiterà il Palazzo Abatellis (ingresso € 8,00) poi la chiesa di S. Caterina e gli Oratori barocchi del Serpotta, in partcolare l’oratorio di S. Cita e del Rosario di San Domenico e di San Lorenzo (ingresso per oratorio € 5,00).
    In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

  • Martedì 01/maggio/2018 – Palermo/Monreale/S. Arsenio

    Dopo la prima colazione partenza in pullman per Monreale, visita al Duomo (ingresso € 4,00) con lo splendido Chiostro dalle 228 colonne ornate (ingresso 6,00 euro) e quindi l’imponente Cattedrale normanna, definita giustamente l’ottava meraviglia del mondo per i suoi mosaici unici per vastità e spettacolarità.

    Pranzo libero. Quindi partenza in pullman per il rientro, con arrivo a Sant’Arsenio previsto in tarda serata.

Quota pro-capite per gruppo minimo 25/30 paganti € 500,00

Supplemento camera singola (solo hotel € 120,00)

Sant’Arsenio: Undicesima Edizione del Concerto per la Pace

Sabato 30 dicembre 2017

Come ogni anno si rinnova l’appuntamento che caratterizza il periodo natalizio dell’Associazione Culturale “Luigi Pica” e del Circolo Banca Monte Pruno.

È in programma, infatti, l’Undicesima Edizione del Concerto per la Pace.

Presso il Teatro Comunale “G. Amabile”, sabato 30 dicembre p.v., alle ore 17:30, si svolgerà l’evento musicale che l’Associazione Culturale “Luigi Pica” organizza in collaborazione con la Banca Monte Pruno, il Circolo Banca Monte Pruno ed il Comune di Sant’Arsenio.

Anche in questa occasione lo spettacolo proposto sarà di alto livello grazie alla partecipazione del Maestro Antonello Cascone.

Un artista che già in passato ha deliziato il pubblico del Vallo di Diano e non con performance di elevato spessore.

L’esibizione, infatti, di “Melodie d’Amore – Le Armonie di Antonello Cascone” sarà un modo per salutare il vecchio anno e darsi i migliori auspici per l’arrivo del nuovo.

Questo concerto vedrà l’esibizione anche della cantante Marianna Corrado.

Il Concerto della Pace, così come fortemente voluto dal Presidente Aldo Rescinito, si conferma un evento molto atteso, che propone al territorio sempre artisti con importanti esperienze professionali alle spalle.

L’appuntamento, inoltre, è dedicato alla pace ed è connesso a tanti altri buoni principi da sempre promossi sul territorio dagli organizzatori.

L’ingresso al concerto è libero.